Voce Nustrale

Attualità

Bastia
16 d'aostu

U pittore José Lorenzi si n'hè andatu à l'altru mondu

U pittore José Lorenzi si n’hè andatu à l’altru mondu à l’età di 93 anni. Era diventatu unu di l’artisti corsi maiò di a seconda parte di u vintesimu seculu. Qualchì annu fà in a monografia “Insulaire”, Ange Leccia, plasticu è cineastu, cuntava quantu u so scontru cù José Lorenzi era statu impurtante in a so vita. Dicia : avia prufessori di disegnu, ma eranu pedagoghi. José Lorenzi, ellu, era un artistu. Vedelu fà, creà, ci liberava : in più di u so carismu, a so umanità, ci obligava à supranavvi. Cù José Lorenzi, ùn si pò esse mezanu. O sì bonu, o sì nunda. Hè longa a lista di quelle è quelli chì si sò interessati à l’arte di un’altra manera dopu avè scontru u pittore o scupertu a so opera. Durante quasi cent’anni di vita,  José Lorenzi hà cunsacratu a so vita à ogni forma di creazione dopu avè, secondu a legenda, scupertu a pittura à l'acquarella, à l’età di 6 anni, in Capicorsu a so regione d’origine. A 20 anni, entre à i Belli Arti di Marseglia è un annu dopu à quelli di Parigi. A tempu, hè elevu di a Scola Nurmale.
 
In u 1958, crea a sezzione artistica di u liceu di Bastia, induv’ellu face cunnosce l’arte à una generazione di i Corsi. A tempu, crea u gruppu di i 'Centurioni', un cullettivu sperimentale di riflessione artistica. In l’anni sessanta, s’interesssa à l’avanguardia cù Daniel Buren, è multiplicheghja e spusizione di e so opere d'arte cuncettuale è di stallazione in Corsica, Parigi, Berlin, Firenza...
 
In u 1967, José Lorenzi hè statu aghjuntu à u merre di Bastia, Jean Zuccarelli, è delegatu à l’affari culturali di a merria. Hà creatu u centru culturale è a MJC chì diventava u centru Una Volta. In l'annu 1970, José Lorenzi hè numatu pruvisore à u liceu di Strasbourg è piantava di pinghje sin’à u 1977, quand’ellu vultava in Corsica. In l’anni 80, José Lorenzi hà da impegnassi in u mondu artisticu isulanu cù a creazione di l’associu Arte, a stallazione di u FRAC (Fondu Regiunale d’Arte Cuntempuraneu) di Corsica, l’organizazione d’una famosa mostra/cullocchiu nant’à l’arte cuntempuraneu in Bastia. A a listessa epuca, a pittura di José Lorenzi evulueghja versu una specia di simplicità, d'evidenza. Ange Leccia conta dinù chì José hà compiu una certa ricerca è dopu s’hè dettu ch’ellu avia fattu tuttu ind’un sensu filosoficu è artisticu, è ch’ellu avia da ritruvà un’essenza primaria è artistica, quasi istintiva di u pittore, di a definizione tranquilla di u pittore. Dapoi tandu, José Lorenzi, trasmettore d’idee mai stancu, pensadore liberu, eruditu è arditu, ùn hà mai piancatu di creà, di spone. E so pitture, bagnate di lume è di Mediterraniu, sò cunnisciute da tutte è tutti in Corsica è celebrate ancu luntanu da l’isula. 

 Indirizzu

Piazza Ghjuvanni Simonetti
20221 Cervioni

+04 95 38 12 83

 Rete suciale

Cuncezzione è realizazione Agence de communication L'Agenza