Voce Nustrale

Nutiziale culturale

Corsica
7 d'aprile

A Cerca, u novu dischettu di Patrizia Gattaceca

A canterina hà decisu di scrive è di cumpone stu dischettu, ispiratu da u mitu di Noé, durante u cunfinamentu. Una perioda di scrittura, ma dinù d'interrugazione nant'à sè, nant'à a sucetà, u mondu, a vita. L'opera esce durante una perioda affannata, dulurosa, turbata. Interrugheghja nant'à e quistione di libertà, di scelta, di verità è di ghjustizia. Quistione d’attualità. U titulu hè A Cerca à tempu di sè stessu è d'un avvene migliore. Noé lascia u vechju mondu pè un novu. Si tratta d'un viaghju ritualizatu. Noé hè una figura di a genesi, un mitu è ingiru à ellu si sviluppanu altri miti, miti intempurali chì s’invitanu assai vulunteri in a litteratura cum'è l'arcu, a culomba. Mette in risaltu grande quistione chì si rapportanu à u nostru mondu. Ghjè l'occasione pè Patrizia Gattaceca di riattualizà sti fatti, d'arrecà sti miti à a nostra epuca.

 

U primu titulu evucheghja l’Eden, u secondu u pentimentu, u terzu u diluviu… Ci hè una prugressione. Cù a culomba in 'L'Arca', ci hè dinù a Merula, acellu assai simbolicu ind'è noi. Assai simbuli dunque in stu dischettu chì parlanu à ognunu è à tutti. A Cerca, ghjè dinù in a religione, e prucessiò di Pasqua, a ricerca di u corpu di Cristu è quì dinù ci hè a nostra attualità. Noé hè a cerca di sè, d'un mondu migliore. Assai pusitività è di speranza in a so aventura. N'avemu bisognu oghje. D'altrò, avemu world music cù influenze pop, folk. A canterina hà scrittu a magiurità di i testi è musica. Ghjacumu Thiers hà scrittu 4 canzone. Jean-Bernard Rongiconi hà cuntribuitu à e cumpusizione.

 Indirizzu

Piazza Ghjuvanni Simonetti
20221 Cervioni

+04 95 38 12 83

 Rete suciale

Cuncezzione è realizazione Agence de communication L'Agenza