Voce Nustrale

Nutiziale culturale

Calvi
10 d'ottobre

Mostra d’Olivier Sanchez nant’à e cunfraterne balanine à u forte Charlet in Calvi

U forte Charlet in Calvi accoglie una mostra di prima trinca nant’à l’intimità di e cunfraterne balanine. Hè stata rializata durante a Settimana santa da u calvese Olivier Sanchez, fotograffu pè Corse-Matin in riviste naziunale, agenze di stampa (AFP, Gamma, Sipa Press) 

Dapoi decine d’anni, u fotograffu gira u territoriu, innamuratu di a fiura, difensore di e tradizione, passiunatu da a vita di corsi cù ritratti di stonde di vita, ma dinù detti è fatti, evenimenti meteorologichi cum’è e timpeste. Olivier hà l’ochju pè sapè quandu ci vole à chjappà sta stonda di a fotografia. U prufessiunale mostra chì rializà una fiura ch’ùn serà mai sminticata hè un veru mistieru. I dece ritratti sposti in Calvi sò stati messi in scena da Christophe Perrimond, cunfratellu è amicu d’Olivier Sanchez. Rispechjanu stu travagliu minuziosu è preziosu induve u fotograffu si face sminticà pè ritrattà stonde privilegiate. I ritratti riprisentanu a vita di e cunfraterne di Calvi, di Sant’Eramu è Sant’Antone. Ghjè u principiu d’un evenimentu più impurtante previstu pè lugliu 2024 cù 80 ritratti in più chì cuncerneranu tutte e cunfraterne di l’isula. Hè previstu dinù un libru di 300 pagine pè cumpletà a mostra. Risultatu d’un longu travagliu di culletta discretu, umile fundatu nant’à a cunfidenza di i cunfratelli versu Olivier Sanchez.

A mostra palesa a so passione pè u so mistieru, a so fede pè e cunfraterne, u prufessiunalisimu, è soprattuttu l’emuzione ch’ella face nasce. Olivier Sanchez hà sempre travagliatu cù e cunfraterne è cù un ochju astutu nant’à tutti l’evenimenti religiosi ch’ellu ritratta dapoi anni è anni.

A tempu, prusegue un prugettu speciale è passiunante dapoi quasi 25 anni. Quellu di documentà l’attività di e cunfraterne religiose presentendu a vita naturale di i cunfratelli, a so fede. Stu travagliu documenteghja u rinnovu attuale di e cunfraterne forse perchè sò un mudellu murale, valori di rispettu, d’umilità, di carità, opppostu à u nostru modu di vita cuntempuraneu induve l’individualisimu è a cunsumazione rompenu e nostre leie suciale. Sò dinù un spaziu di sustegnu à e famiglie addulurate.

Mostra aperta da u luni à u venneri, da 9 ore à meziornu è da 2 ore à 5 ore.

Cultura

Esciuta di a quarta rivista Lumi

18 di lugliu | Corsica

A Casa Paoletti in Nucariu

28 di maghju | Nucariu

Raconti IV In paesi Au village

22 di ferraghju | Corsica

 Indirizzu

Piazza Ghjuvanni Simonetti
20221 Cervioni

+04 95 38 12 83

 Rete suciale

Cuncezzione è realizazione Agence de communication L'Agenza