Voce Nustrale

Nutiziale culturale

Corsica
9 di dicembre

Corto Maltese traduttu in corsu

U persunagiu di fascia figurativa, Corto Maltese, parla oramai u corsu. Ceccè Lanfranchi hà traduttu “La ballade de la mer salée” diventata “U cantu di u mari salitu”, à l’edizione Parti des oiseaux-Casterman. Corto Maltese hè un marinaru sulitariu, creatu da Hugo Pratt in u 1967, chì scumbatte contr’à e timpeste nant’à i mari di u mondu. Ceccè Lanfranchi hè un lettore di Corto Maltese dapoi a so prima aduliscenza. Hè maltese, dunque hà una dimensione mediterrania palesa. Ghjè un aventurieru rumanticu, un viaghjadore infiacchevule chì porta in ellu un imaginariu.

In stu racontu, Corto face riferenza à sfarenti populi, isule perse, affondi terribuli cù parechje tematiche cum'è a culunizazione, a pirateria, a libertà. À l'orizonte, s'induvina a prima guerra mundiale. Corto Maltese, trà malincunia è durezza, dà u ritimu d'una storia cummuvente. In u travagliu di traduzzione, si tratta di fà passà à u megliu a bella eluquenza di u persunagiu, a parolla di i cugini Pandora è Caïn Groovesnore, di Rasputinu, u terribule navigadore... è tutti l'altri.

Cultura

U Premiu di i lettori di Corsica 2023

18 di ghjennaghju | Corsica

Nova versione pè Sunemu.net

22 di dicembre | Corsica

Spazii zifrati : Ostriconi & Giussani

17 di nuvembre | Ostriconi è Giussani

 Indirizzu

Piazza Ghjuvanni Simonetti
20221 Cervioni

+04 95 38 12 83

 Rete suciale

Cuncezzione è realizazione Agence de communication L'Agenza